Vuoi un rimborso per il tuo volo Ryanair?

Rimborso volo Ryanair: quando richiederlo

La Carta dei diritti del passeggero individua le fattispecie per cui il passeggero ha diritto alla tutela.

Quelli riportati di seguito sono i casi in cui è possibile richiedere la compensazione pecuniaria o il rimborso del biglietto Ryanair:

  1. Cancellazione volo
  2. Volo in ritardo
  3. Overbooking o negato imbarco
  4. Rinuncia o annullamento (Covid)

Assistenza Ryanair

Superate le 2 ore di ritardo, scatta l’obbligo di assistenza in aeroporto.

Ferma restando la valutazione sul diritto alla compensazione pecuniaria, che dipenderà dalla presenza o meno di circostanze eccezionali, rimane l’obbligo di assistenza da parte della Compagnia aerea, qualunque sia la causa del ritardo del volo programmato. Nello specifico il passeggero ha diritto a:

  • pasti e bevande
  • sistemazione in hotel
  • trasferimento dall’aeroporto all’hotel e viceversa
  • 2 telefonate o messaggi.

Inoltre, se Ryanair non fornisce tempestivamente ’assistenza, il passeggero può provvedere autonomamente.

In questi casi, consigliamo di conservare le ricevute delle spese sostenute, per poter procedere alla richiesta di rimborso.

Risarcimento Ryanair: compensazione pecuniaria e rimborso biglietto

In caso di ritardo, cancellazione o overbooking, l’importo cui si ha diritto a titolo di compensazione pecuniaria va da € 250,00 a € 600,00, in base alla lunghezza della tratta aerea in questione. Tuttavia, qualora siano state sostenuti costi extra a causa del disservizio,  anche quelli possono essere rimborsabili.

L’ammontare della compensazione pecuniaria Ryanair ammonta a:

  • 250,00 € per tratte fino a 1500 km
  • 400,00 € per tratte tra 1500 e 3500 km;
  • 600,00 € per tratte superiori a 3500 km.

Questi importi non dipendono dal prezzo speso per acquistare il biglietto.

Il rimborso biglietto Ryanair , cioè la restituzione della somma pagata per acquistare il biglietto, non dipende dalla lunghezza della tratta e può essere riconosciuto in aggiunta alla compensazione pecuniaria.
Posso avanzare una richiesta rimborso Ryanair nel caso in cui non abbia usufruito del volo per cui avevo fatto la prenotazione o di un volo alternativo fornito dalla Compagnia.
Avrò quindi diritto al rimborso in caso di cancellazione, overbooking (negato imbarco) o rinuncia per malattia, senza che mi sia stato riconosciuto un volo di riprotezione.

Diversamente, non avrò diritto al rimborso del prezzo del biglietto, ma alla sola compensazione pecuniaria, in caso di ritardo (avendo comunque usufruito del volo).

Modulo rimborso Ryanair

L’assistenza Ryanair prevede una procedura di rimborso abbastanza articolata e lunga e difficilmente il passeggero riesce ad ottenere il rimborso rivolgendosi direttamente alla compagnia.

Ryanair mette a disposizione un servizio di chat e un modulo, ma non è possibile parlare con un operatore.

Viste queste difficoltà, sempre più passeggeri decidono di rivolgersi al Team specializzato di RimborsamiTu.

Il servizio di RimborsamiTu

RimborsamiTu.it è un team di professionisti specializzati nel diritto dei trasporti.In particolare, grazie alla consolidata esperienza e professionalità, RimborsamiTu.it è in grado di assisterti al fine di ottenere, senza alcuna spesa,  il rimborso cui ogni passeggero ha diritto per aver subito un disservizio a causa della responsabilità del vettore aereo.

Oggi, infatti, grazie all’intervento dell’Unione Europea e all’emanazione del Regolamento CE 261/2004 direttamente applicabile negli Stati membri è possibile far valere diritti e garanzie in caso di volo in ritardo, cancellazione e negato imbarco(overbooking).

A differenza di altri portali nel settore, RimborsamiTu.it non chiederà alcun anticipo e nessuna percentuale del rimborso che ti verrà corrisposto dalla compagnia aerea.

Le spese di assistenza allo staff di RimborsamiTu.it vengono pagate a titolo di onorario direttamente dalle Compagnie aeree che si sono rese responsabili di disservizio nei confronti dei passeggeri-utenti. Per cui, RimborsamiTu.it ti assiste gratis!

Puoi richiedere il rimborso cui hai diritto entro 2 anni dalla data del volo.

Rimborsi Ryanair Covid

Puoi sempre rinunciare al volo e richiedere un rimborso del tuo biglietto aereo Ryanair in caso di:

  • Malattia
  • Tampone positivo
  • Divieto di spostamento imposto dalle autorità

Se la tua situazione riguarda uno di questi tre casi, fai richiesta subito:

Cosa serve per il rimborso Ryanair?

Per richiedere la compensazione Ryanair è sufficiente che si abbia un qualsiasi elemento da cui risulta l’avvenuta conservare prenotazione o carta d’imbarco.
Nei casi di cancellazione, negato imbarco o rinuncia al volo, sarà possibile richiedere il rimborso del prezzo del biglietto, per cui è molto importante che venga fornito un documento (normalmente la prenotazione) da cui risulti la somma pagata per l’acquisto del biglietto.
Per le cancellazioni è inoltre molto utile che ci venga fornita la comunicazione dell’avvenuta cancellazione (sms, mail, foto o altro).

Ti ricordiamo, inoltre, di conservare le prove di acquisto (scontrini e fatture) inerenti ad eventuali acquisti in caso di mancata assistenza.

Qualora il disservizio abbia altresì comportato la perdita della coincidenza o abbia comunque comportato altre spese per trasporti, sarà molto importante fornirci queste ricevute al fine di poter richiedere il rimborso.

Quando non spetta il rimborso Ryanair?

Il Reg. CE 261/04 prevede che in caso di “circostanze eccezionali”, la Compagnia sia esonerata dal riconoscere la compensazione pecuniaria.

Per circostanze eccezionali vanno intese quelle fattispecie che esulino dal dominio della Compagnia aerea. Si possono elencare a mero titolo esemplificativo:

  • sicurezza;
  • bird strike;
  • avverse condizioni meteorologiche;
  • traffico aereo congestionato;

Contatti Ryanair e info utili

Ryanair è una compagnia aerea low cost irlandese con sede a Dublino. La Compagnia può contare su una flotta di circa 500 aeromobili.
Fondata nel 1985, ha operato dapprima rotte in territorio esclusivamente britannico, con piccoli aeromobili da 15 posti.

I principali hub Ryanair sono Londra , Milano – Orio al serio e Dublino.

Nata come una piccola compagnia aerea, Ryanair è diventata la Compagnia aerea più utilizzata dai viaggiatori europei, arrivando nel 2017 a toccare il recordi di 120 milioni di passeggeri trasportati.
Di seguito le destinazioni Ryanair (aggiornate ad agosto 2021).

Austria

  • Salzburg
  • Vienna

Bulgaria

  • Plovdiv
  • Sofia

Croatia

  • Pula
  • Zadar
  • Zagreb

Cyprus

  • Paphos

 Czech Republic

  • Brno
  • Ostrava
  • Prague

Denmark

  • Aalborg
  • Aarhus
  • Billund
  • Copenhagen

Estonia

  • Tallinn

Finland

  • Helsinki
  • Tampere

France

  • Bergerac
  • Beziers
  • Biarritz
  • Bordeaux
  • Brive
  • Carcassonne
  • Dole
  • Grenoble
  • La Rochelle
  • Limoges
  • Lourdes
  • Marseille
  • Nantes
  • Nice
  • Nimes
  • Perpignan
  • Poitiers
  • Rodez
  • Toulouse
  • Tours Loire Valley

Germany

  • Berlin Brandenburg
  • Bremen
  • Cologne
  • Dortmund
  • Dresden
  • Frankfurt International
  • Hamburg
  • Karlsruhe / Baden-Baden
  • Memmingen
  • Nuremberg

Greece

  • Athens
  • Chania
  • Corfu
  • Kalamata
  • Kefalonia
  • Preveza – Aktion
  • Rhodes
  • Santorini
  • Thessaloniki
  • Zakynthos

Hungary

  • Budapest

Ireland

  • Cork
  • Dublin
  • Kerry
  • Knock
  • Shannon

Italy

  • Alghero
  • Ancona
  • Bari
  • Bologna
  • Brindisi
  • Cagliari
  • Genoa
  • Lamezia
  • Milan Bergamo
  • Milan Malpensa
  • Naples
  • Palermo
  • Perugia
  • Pescara
  • Pisa
  • Rimini
  • Rome Ciampino
  • Trieste
  • Turin
  • Venice M.Polo
  • Verona

Latvia

  • Riga

Lithuania

  • Kaunas
  • Palanga
  • Vilnius

Luxembourg

  • Luxembourg

Malta

  • Malta

Montenegro

  • Podgorica

Morocco

  • Agadir
  • Marrakesh
  • Rabat

 Netherlands

  • Eindhoven

Norway

  • Oslo
  • Oslo Torp

Poland

  • Bydgoszcz
  • Gdansk
  • Katowice
  • Krakow
  • Lodz
  • Olsztyn – Mazury
  • Poznan
  • Rzeszow
  • Szczecin
  • Warsaw Modlin
  • Wroclaw

Portugal

  • Faro
  • Lisbon
  • Ponta Delgada
  • Porto

Romania

  • Bucharest
  • Cluj
  • Oradea

Slovakia

  • Bratislava
  • Kosice

Spain

  • Alicante
  • Almeria
  • Barcelona
  • Barcelona Girona
  • Barcelona Reus
  • Castellon (Valencia)
  • Fuerteventura
  • Gran Canaria
  • Ibiza
  • Jerez
  • Lanzarote
  • Madrid
  • Malaga
  • Palma de Mallorca
  • Santander
  • Santiago
  • Seville
  • Tenerife South
  • Valencia
  • Zaragoza

Sweden

  • Göteborg Landvetter
  • Stockholm Arlanda
  • Stockholm Skavsta
  • Stockholm Västerås

Ukraine

  • Kyiv
  • Lviv

Numero di telefono Ryanair  0289980420

Servizio clienti Ryanair : clicca qui

Check in online Ryanair : clicca qui

Informazioni sui bagagli (aggiornate ad agosto 2021):

Con Ryanair puoi trasportare due bagaglii a mano gratuiti, una borsa di dimensioni non superiori a 55 x 40 x 20 cm e un peso massimo di 10 kg e una borsa piccola dalle dimensioni massime di 35 x 20 x 20. Computer portatili, borsette, ventiquattr’ore e macchine fotografiche sono considerati bagaglio a mano. Se il bagaglio a mano supera il peso o le dimensioni consentite o se hai più di un collo, esso sarà rifiutato all’uscita d’imbarco oppure fatto imbarcare previo pagamento di una tassa. Per un bagaglio di 15 kg se pagata online la penale va da 10 a 40 euro in base alla tratta. Se pagata in aeroporto o tramite call Centre la penale va da 25 a 50 Euro. Per un bagaglio di 20 kg se pagata online la penale va da 15 a 50 euro. Se pagata in aeroporto o tramite call Centre la penale va da 25 a 60 Euro. Se si trasporta un bagaglio speciale, come uno strumento musicale, una bicicletta, attrezzatura ingombrante, sportiva, da sci, da golf o strumenti musicali, si dovrà pagare un supplemento che varia da un minimo di 30 a un massimo di 70 Euro, a seconda della tipologia e delle dimensioni. Fino a quattro ore prima della partenza puoi aggiungere un bagaglio da stiva, accedendo nell’area riservata sul sito Ryanair.com. Il bagaglio va consegnato al banco bagagli non oltre 40 minuti prima della partenza del volo.
Menu